la nostra storia - Web Polisportiva Bedizzolese

Vai ai contenuti

Menu principale:

la nostra storia

1970-2010: la Polisportiva Bedizzolese ha compiuto 40 anni.

La società Polisportiva Bedizzolese nasce nel 1970 durante una scherzosa partita fra celibi e ammogliati, conclusasi naturalmente con la vittoria dei giovani scapoli. Durante l'immancabile banchetto del dopo partita scaturì l'idea di dare un seguito sportivo a quell'evento evento. E' così che da questo gruppo di giocatori e simpatizzanti, clienti dell'allora Bar Silvana, nacque l'idea di fondare la Società Polisportiva Bedizzolese. Un gruppo di giovani volenterosi che immediatamente si misero all'opera e nel giro di poche settimane pianificarono la struttura esecutiva della società: di seguito organizzarono una corsa campestre mettendo in pallio una Fiat 500 usata, naturalmente. Grande fu la partecipazione di atleti e di pubblico. Questo grande  successo ci spronò a continuare con maggiore impegno.
Nel 1972 fu ideata e organizzata la prima edizione della passeggiata dei 5 castelli, che venne riproposta per ben 15 volte, edizioni, prima di essere ripresa dal Gruppo Podistico e trasformata in gara competitiva.
Il successo di questa manifestazione, che ogni partecipata da una moltitudine di persone, di ogni età, è dovuto al suggestivo percorso immerso nel verde delle colline della Valtenesi, in vista del lago di garda , passando e toccando I cinque castelli della Valtenesi.
Immediatamente dopo le passeggiate fu la volta delle prime due corse ciclistiche, una riservata ai dilettanti e l'altra alla categoria allievi. Gare che di anno in anno sono andate assumendo un'importanza ed un richiamo sempre maggiore e sono entrate a fare parte del calendario delle gare valide per le qualificazioni regionali. Di anno in anno l'associazione acquisì nuovi soci e vide aumentare l'impegno e l'entusiasmo di tutti I suoi associati.
Nel 1973 l'associazione organizzò, con grande successo di pubblico e di atleti venuti da tutta Italia, una gara campestre valida per il campionato italiano. Questo successo entusiasmo gli animi degli associati e contribuì ad aumentare il nostro impegno.
Nel 1975, con la complicità di don Luigi …, la organizzà il primo carnevale bedizzolese denominato la "maschera d'argento", allora riservato alle contrade di Bedizzole, in seguito trasformato nella fortunata manifestazione provinciale, conosciuta ed apprezzata un pò ovunque come la Rassegna Provinciale del Carnevale Bresciano. Miglia di persone ogni anno partecipano alla manifestazione, ammirando ed applaudento festosamente la variopinta sfilata di carri allegorici e gruppi in costume che rappresentano ed illustrano avvenimenti e situazioni particolari.

Nel 1980, iniziò, fra una manifestazione sportiva e l'altra, il periodo delle feste di piazza: prima, fu la volta della Festa dello Sport, che ha saputo portare tra musica, ballo e giochi, e specialità gastronomiche, tanta allegria e amicizia. Nel 1996, a conclusione della festa dello sportivo l'Amministrazione Comunale di Bedizzole ha consegnato alla Polisportiva una targa con medaglia d'oro in segno di merito per la preziosa opera …..  
Negli anni successivi, su proposta dei soci Carlo Viviani, Franco Bianchi, Filippini, Alberti, Venturelli,  della Sagra del Santuario di Masciaga ... detto fatto ... e la Sagra fu organizzata. Lo spirito volenteroso e caparbio dei soci rimase sempre forte.
Il nostro fiore all'occhiello dell'associazione rimane l'arrivo della tappa del giro ciclistico Internazionale Femminile del Trentino Alto Adige del …..
Ogni anno l'associazione organizza una o due gite in località d'arte. In passato sono state organizzati numerosi tour per motociclisti.
Da dieci anni a questa parte l'associazione organizza per I soci e non soci la partecipazione allo spettaco di varietà " ….....".  
Da due anni a questa parte l'associazione organizza la giornata rosa azzurra, si tratta di due gare ciclistiche che si svolgono nella stessa giornata, riservate alle categorie femminili e maschili.
Per il 2011 è in programma la Prima giornata del ciclismo agonistico per amatori con il cicloraduno al mattino e la competizione al pomeriggio.
L'associazione ha potuto operare con grande successo, sia per la generosità e l'impegno dei propri associati ma anche all'aiuto dei numero sponsor che in tutti questi anni hanno creduto nella bontà delle iniziative dell'associazione.
L'associazione, con spirito sportivo è sempre stata e continua ad essere aperta alla collaborazione con le varie società di sport, del commercio, d'Arma e con l'Amministrazione Comunale, ogni qualvolta sono in programma manifestazioni rivolte alla comunità locale di Bedizzole.
L'associazione è aperta a tutti e invita tutti coloro che essendo stanchi di stare in poltrona a guardare film già visti tre o quattro volte a farsi soci della Polisportiva Bedizzolese che in spirito di amicizia darà l'opportunità di stare insieme e insieme organizzare manifestazioni sportive, ricreative e culturali per animare e rendere più piacevole la vita della e nella nostra comunità.
Aspettiamo tutti nella nostra sede di via Montegrappa, aperta ogni giovedì sera a partire dalle 20,30.
L'associazione ha compiuto 40 anni, ma non li dimostra,  anche perché non ha ancora avuto modo di cambiare il proprio presidente.

                                                       Il presidente

 
Torna ai contenuti | Torna al menu